DED463E4-7A65-43EC-ADDB-C31E872373A4

Brusio

Stiamo lavorando con emozioni continue, quelle che speriamo di poter trasmettere a chi venerdì 6 ottobre entrerà nella Sala Nello Santi, ma allo stesso tempo in segreto, quasi bisbigliando e trattenendo a malapena tutta l'energia che ha reso questo gruppo esattamente ciò che è oggi.

Perciò, dovendo mantenere il segreto, vi mostriamo un po' di backstage ad opera del nostro grande Paolo Calcara.

Vi aspettiamo venerdì 6 ottobre

 

DED463E4-7A65-43EC-ADDB-C31E872373A4

Grazie APE

22007883_1932533883439972_3720561186533189566_nAbbiamo deciso di ringraziare un po' alla volta perchè tutti sono importantissimi e hanno un ruolo fondamentale nella realizzazione di questo evento, oltre che nel nostro cuore perciò iniziamo come si inizia la giornata…dal giornale a colazione!

Grazie ad APE Agenzia Pubblicitaria Elbana e ad Erredue Grafica per aver messo l'evento di Diversamente Sani sulla cover page!

DED463E4-7A65-43EC-ADDB-C31E872373A4

Presentazione Diversamente Sani ONLUS

imageIn collaborazione con il Comune di Portoferraio venerdì 6 ottobre alla caserma De Laugier alle 17:30 presenteremo ufficialmente Diversamente Sani che nei mesi scorsi ha ottenuto il riconoscimento come ONLUS, in questa occasione verrà promosso il calendario 2018 dell'associazione.

L'evento è stato organizzato in sinergia con numerose aziende dell'isola d'Elba e alcune delle associazioni sportive e di volontariato presenti sul territorio, perciò, senza svelare il tutto, intanto vogliamo ringraziarli in quanto finchè non si fa non si è pienamente coscienti di quanto impegno costi spendersi per qualcosa di utile per una comunità, sopratutto se toccata da particolari vicessitudini e con specifiche necessità come quelle di chi vive o ha vissuto patologie oncologiche, dunque trovare sostegno, collaborazione, interesse e dedizione fuori dalla piccola cerchia di chi, per scelta o vocazione, lavora dietro le quinte, è qualcosa degno di un ringraziamento d'eccezione.

Siamo dunque lieti di inviatarvi a partecipare il 6 ottobre alla nostra presentazione ufficiale dove verrà proiettato il corto, prodotto da Paolo Calcara, "Quarto Piano" che racconta le nostre storie, tutte simili e tutte diverse, ma in ogni caso tutte legate dalla rinascita.

Stiamo progettando il futuro, a volte dimenticando di essere malati oncologici, perchè insieme si vince e pezzo dopo pezzo, attraverso la condivisione, il confronto e l'aggregazione, togliamo forza a questo mostro chiamato "cancro".

Vi aspettiamo!

DED463E4-7A65-43EC-ADDB-C31E872373A4

Il giorno più bello…Oggi!

"Il giorno più bello…Oggi!" questo il titolo del calendario 2018 che l'associazione Diversamente Sani ONLUS ha creato attraverso l'obiettivo e la mente di Paolo Calcara.

Riduttivo definire questo lungo inverno insieme semplicemente il backstage di un calendario, infatti il progetto voluto da Edy Papi, presidente dell'associazione, insieme a Paolo Calcara è stato molto molto di più perchè è stato condivisione, introspezione, sfida e perfino vittoria per il nostro gruppo che già dopo meno di un anno ha sconfitto il tabù "cancro" e ha svuotato questa parola dalla maledizione che sembrava cadere inesorabile su chi la pronunciava.

Così siamo arrivati qui, a quasi un anno dalla nostra nascita, e il calendario 2018 ha schiuso la vera anima del gruppo attraverso ogni click dell'obiettivo di Paolo dunque non potevamo che scegliere questa occasione per presentare DIVERSAMENTE SANI ONLUS.

Vi aspettiamo venerdì 6 ottobre alla caserma De Laugier alle 17:30 per la presentazione del calendario 2018 e dell'associazione.

 

DED463E4-7A65-43EC-ADDB-C31E872373A4

La storia di Elena

imageHo 48 anni e sono una di quelle donne su otto che si ammalano oggi in Italia di cancro al seno. Il cancro è  una battaglia difficile dalla quale si può uscire vincitori ma mai più uguali a prima.

Dopo la diagnosi sembra di precipitare in un vortice fatto di analisi, visite, esami e prima ancora di capire cosa sta accadendo vengo operata, e poi dopo 28 giorni una seconda operazione per asportare tutti i linfonodi. Poi la chemioterapia, la radioterapia, l'ormonoterapia e l'induzione alla menopausa visto che è ormonerecettivo.

Sono passati quattro anni e apparentemente, per l'amore che ho per tutta la mia famiglia, sono tornata alla normalità. I miei cancer- versari si sono mischiati ad altri avvenimenti, alcuni dei quali tremendi: alcune mie "compagne di viaggio" diventate amiche speciali, se ne sono andate, stroncate da questo mostro, e la loro partenza mi ha mandato in pezzi, mi ha fatto sentire ingiustamente graziata.

Sento che questi quattro anni di cure hanno accelerato il mio invecchiamento. A 44 anni ero nel pieno della forma, della  forza fisica e mentale che non ho più ritrovato.

Principalmente non ho più ritrovato l'energia e l'entusiasmo che avevo e che ho esaurito in questa lotta, per non mollare nei confronti del male, per arrivare a questo traguardo.

E c'è una cosa che non mi abbandonerà più e che prima non conoscevo: la paura. La paura che torni.

 

Elena

DED463E4-7A65-43EC-ADDB-C31E872373A4

La nascita di Diversamente Splendidi

21314509Tutto nasce dalla decisione, quando chiesi al Dr. Baldetti se sarei morta. Lui mi rispose che dovevo seguire pedissequamente quanto lui mi consigliava…

In quel momento decisi che, per mostrare gratitudine a lui, avrei fatto un qualcosa che gli mostrasse la mia riconoscenza.

Dopo l'ultimo intervento sentivo dentro di me energia pure che doveva essere indirizzata in qualche direzione e così è nato il mio desiderio di fare qualcosa per gli altri

Ne parlai durante un controllo con Baldetti e lui mi illustrò la situazione elbana.

Mi mise subito in contatto con la presidente di Diversamente Sani, Edy Papi e…subito empatia

Così ho buttato giù le basi per fare un progetto, un prolungamento indipendente di Diversamente SaniDiversamente Splendidi

Entusiasmo a mille e in poco tempo l'Associazione era fondata. Ora ogni progetto che importero' a Massa, lo dirottero' sull'Elba al fine di contribuire al benessere di tutti, raccimolare fondi per acquistare macchinari, fare corsi, convegni, borse di studio, prevenzione, sostegno morale e molto altro.

Sono molto felice di aver conosciuto Edy e di collaborare con lei, del resto l'unione fa la forza e da soli si va poco lontano

Obiettivo finale: confederazione nazionale di associazioni volontariato malati oncologici e sicuramente insieme lo raggiungeremo

Tutto questo grazie al Nostro Dr. Gianni Baldetti.

 

Laura

DED463E4-7A65-43EC-ADDB-C31E872373A4

I fantastici Amici di Katia

Dollarphotoclub_749647541-828x430-2Un ringraziamento grande va ai Fantastici Amici di Katia che in occasione del suo compleanno hanno deciso di farle un regalo che è in realtà un regalo per tutti noi perchè hanno donato il loro pensiero all'associazione Diversamente Sani ONLUS.

Grazie di cuore per essere così "fantastici", come Katia vi definisce ma sopratutto per aver compreso l'importanza di combattere insieme il cancro.

Grazie