Supporto Psicologico

psicologiaA partire da lunedì 23 marzo fino a fine aprile, sarà disponibile il servizio di Supporto Psicologico.

La paura e lo stress emotivo di questo particolare momento sono elevati e stare a casa non aiuta. I malati oncologici si trovano a sommare preoccupazioni su preoccupazioni perchè sono i soggetti più a rischio in questa pandemia, perciò abbiamo creato questo servizio perchè nessuno si senta solo e sopratutto perchè possa superare questo periodo con serenità.

Il colloquio potrà avvenire telefonicamente contattandonla Dottoressa Alessandra delle Fave al numero 328/4256176 oppure, su Skype Alessandra Delle Fave info@alessandradellefave.org.

La Dottoressa si è resa disponibile a prorogare i tempi indicati qualora la situazione dettata dal Covid-19 dovesse protrarsi costringendoci a restare ancora a casa.

Per evitare sovrapposizioni di richieste o di non riuscire ad esaurirle sarebbe meglio inviare una richiesta di colloquio tramite sms o whatsapp per prenotare un colloquio.

I colloqui non sono percorsi di psicoterapia ma di sostegno psicologico, un supporto d'emergenza per i pazienti aderenti all’associazione, in quanto intraprendere percorsi di psicoterapia con nuovi pazienti online e non vis a vis sarebbe complesso. 

Ringraziamo la Dottoressa Delle Fave per essersi messa gratuitamente a disposizione in questo particolare momento.

Photo by Vincent Girbès

Amici di Mascherina

In questo momento di emergenza sanitaria, la psicosi da coronavirus ha portato la maggior parte delle persone a fare scorte di cose non strettamente necessarie per loro.

Il caso più eclatante è quello delle mascherine chirurgiche che, insieme al gel igenizzante, sono spariti dal commercio trasformandosi negli articoli più ricercati al mondo.

Purtroppo però, la maggior parte di coloro che hanno acquistato le mascherine, sembra non fossero soggetti a rischio contagio e neanche contagiati che necessitano di proteggere gli altri da se stessi. Così i soggetti che hanno veramente necessità di proteggersi, come gli oncologici sotto trattamento con chemioterapici, sono rimasti senza!

Un vero e proprio dramma per chi deve comunque andare in ospedale per fare cure salvavita e proprio per questo si espone a rischi non quantificabili.

Dietro suggerimento di un'amica abbiamo perciò pensato ad una soluzioneuna mascherina fatta a mano!

Ora però è il turno di tutti voi che sapete cucire o avete una vena creativa perchè vi chiediamo di creare delle mascherine per i malati oncologici del nostro ospedale.

Qui sotto trovate il tutorial che Katia ci ha indicato e aspettiamo trepidanti i vostri messaggi per iniziare a raccogliere mascherine da distribuire tra i nostri soci ordinari. Ci state?

Musicoterapia come medicina complementare

MusicoterapiaIl 4 Marzo ci sarà in oncologia alle 14:00 la presentazione del progetto pilota che si articolerà in quattro incontri condotti dal Prof. Suvini.

Come avviene in molti Centri Oncologici dei Paesi Europei e del nostro Paese viene attivata presso l'Ospedale di Portoferraio, nel Reparto di Oncologia inizierà un'attività di Musicoterapia intesa come medicina complementare.

L'attività è gestita da Ferdinando Suvini, Docente del Conservatorio di Ferrara, e da Stefania Donda, Tirocinante presso il Corso di Musicoterapia di Assisi. Gli incontri sono proposti con l’obiettivo di rielaborare, al fianco delle cure mediche, la sofferenza psichica dei pazienti che ricevono una diagnosi di tumore. Il lavoro viene proposto in piccolo gruppo, con un ciclo di quattro incontri allo scopo di rappresentare un percorso pilota.

Il progetto è stato finanziato da Diversamente Sani ONLUSFondazione Isola d'Elba ONLUS, che ringraziamo sentitamente per la sensibilità dimostrata nell'attenzione alle cure e al supporto del paziente oncologico.

Finita la raccolta fondi per il casco anticaduta capelli

casco anticaduta capelliIl 30 novembre si è conclusa la campagna di raccolta fondi per l’acquisto del casco anticaduta capelli.

Il ruolo dei parrucchieri aderenti è stato di fondamentale importanza nell'ambito della sensibilizzazione alla problematica del cancro, che ormai è diventato un vero e proprio fenomeno sociale e non soltanto sanitario, perchè talvolta la perdita dei capelli viene vista solo come un aspetto estetico e non si prendono in considerazione le ripercussioni psicologiche che ne scaturiscono.

Nei prossimi giorni finiremo di raccogliere i cuoricini dai parrucchieri e poi comunicheremo la cifra raggiunta.

Restate in ascolto! 📱💻📞

La sinergia di #intourconVALE

intourconVALE sinergia#intourconVALE è stato un evento speciale, come Valentina, proprio perchè ha visto nascere una nuova sinergia tra due associazioni che si rivolgono a soggetti con problematiche diverse ma che hanno dimostrato che INSIEME SI VINCE.

Grazie a Giannini Gioielli per questa straordinaria personalizzazione che resta a sancire l’unione di Cammina per Vale e Diversamente Sani ONLUS.

Grazie a chi ha preso parte sia dietro le quinte che come pubblico perchè tutti insieme abbiamo aggiunto un tassello importante nello scenario elbano che non perde occasione per dimostrare il suo grande spirito solidale..#💕

I cuoricini della raccolta fondi per il casco anticaduta

casco anticaduta parrucchieriAbbiamo iniziato la raccolta dei cuoricini che avevamo lasciato ai parrucchieri che hanno aderito alla campagna di raccolta fondi per il casco anticaduta.

Vogliamo ringraziare di cuore tutti i parrucchieri che si sono fatti portavoce del nostro progetto ed hanno contribuito direttamente con €0,50 per ogni cliente.

Grazie anche ai loro clienti che sappiamo aver liberamente preso parte donando in prima persona.

#intourconVALE

#intourconVALEPartiamo #intourconVALE per l'isola d'Elba per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito all'acquisto del pulmino per i malati di SLA.

Valentina Nenci, motore di questa straordinaria iniziativa, ha deciso di fare un tour per l'isola per mostrare ciò che grazie alla solidarietà degli elbani è riuscita a realizzare e ha deciso di renderlo speciale contribuendo alla realizzazione del sogno di Diversamente Sani ONLUS: acquistare il casco anticaduta capelli!

Infatti il tour avrà due tappe:

  • Portoferraio – Terme di San Giovanni ore 10:30

aperitivo e musica con i "Quartino di-vino"

ospiti la "Filarmonica Elbana Giuseppe Pietri"

  • Pomonte – Piazza Santa Lucia ore 18:00

arrivo e presentazione del pulmino di “Cammina per Vale”

musica con i "Kaula Shaker" e tante cose buone da mangiare

offerte dal Comitato Organizzativo "Il Calello"

Vi aspettiamo per concludere con questo evento straordinario la campagna di raccolta fondi per il casco e per ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile l’acquisto del pulmino di “Cammina per Vale”.

Moda…solidarietà & bollicine

È trascorsa ormai una settimana ma l'entusiasmo della serata non ci ha lasciato.

Ogni evento è per noi impegno di tempo ed energie che, in qualità di malati di cancro, ci sembra sempre non averne abbastanza ma poi arriva il giorno atteso e la gioia della condivisione, il senso di inclusione che vediamo negli altri, ci ripaga di tutto quanto.

In questa occasione in particolare è stato l'entusiasmo dei diversamente modelli e modelle che ci ha dato una carica di energie sinceramente inaspettata e non ancora esaurita.

Vogliamo perciò fare i nostri ringraziamenti

Ad Angela per aver messo a disposizione l'Hotel Airone e il personale che ha contribuito alla realizzazione della serata;

Al team Tibidabo per l'idea di unire moda e bollicine per una serata solidale, oltre che per aver fatto sfilare i propri capi su giovani incantevoli modelle;

A Giuseppe Ferrari e il suo team, a Riccardo Bacigalupi e a Veronica Troccolo, la nostra estetista oncologica, per aver reso esplicita la naturale bellezza di modelle e modelli;

A Cosimo, in arte Coco Dj, per aver donato un ritmato sottofondo all'evento;

A Paolo Calcara per essere sempre presente e pronto ad immortalare i nostri traguardi di cui è parte attiva;

Agli Sponsor: Gruppo Nocentini, Abiate, Sapereta, Monte Fabbrello, Tenuta Le Ripalte, Acquabona, Tenuta la Chiusa, Azienda Agricola Cecilia, Acquacalda e Azienda Agricola Arrighi;

Ai Collaboratori dell'Hotel Airone: lo chef Luca Ferraris, il maitre Pino Candellini, i barman Michele Falchetti, Paolo Stoppa e Vincenzo Papalia;

Al team Amapola che, con la semplicità di chi tesse minuziosamente una tela preziosa, ha reso quella che sembrava "solo" una sfilata, una rivoluzione silenziosa al passo di anfibi e tacchi alti;

Ai Diversamente Modelli e Modelle per essersi messi in gioco e aver contribuito al nostro grande progetto di cambiare volto al cancro.

Senza di voi però tutta questa magia non avrebbe avuto modo di esistere perciò "ultimo ma non ultimo" il nostro grazie al pubblico per la partecipazione e per le donazioni: grazie a voi abbiamo raccolto €7787 per l'acquisto del casco anticaduta capelli.

GRAZIE

Moda...solidarietà & bollicine

Il contributo del Rotary Club Isola d’Elba

Rotary Club Isola d'ElbaSabato 16 novembre, in occasione dell’evento “Moda…solidarietà & bollicine”, Luciano Guglielmi, presidente del Rotary Club Isola d’Elba, ci ha consegnato una donazione per la campagna di raccolta fondi per il casco anticaduta capelli.

La somma è stata raccolta in occasione della Coppa Rotary perciò vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno partecipato per aver contribuito alla realizzazione del nostro sogno.

GRAZIE

Streetworkout all’Enfola

Quest'anno abbiamo avuto anche noi il nostro ottobre in rosa per parlare del cancro al seno, per parlare di prevenzione e continuare a combattere al fianco di chi si sta curando.

Elba no Limits ASD con questo Streetworkout in rosa ha colorato una tappa della nostra campagna di raccolta fondi per il casco anticaduta da donare al DH oncologico di Portoferraio perciò vogliamo ringraziarli per questo evento e per essere sempre al nostro fianco.

Grazie anche a tutti coloro che hanno partecipato perchè, attraverso il contributo di ognuno di voi, sono stati raccolti ben €2500.

Un passo in più verso il traguardo…la campagna si concluderà il 30 novembre.

Streetworkout all'Enfola