A Portoferraio il casco anticaduta capelli

casco anticaduta capelliIl casco refrigerante che evita la caduta dei capelli durante la chemioterapia finalmente anche all’isola d’Elba.

Si chiama Paxman Scalp Cooler il macchinario che  previene la alopecia da chemioterapia e che sta continuando ad ottenere grandissimi risultati nei nosocomi italiani in cui è stato installato.

Il casco anticaduta capelli aiuterà i malati oncologici a fare chemioterapia senza senza dover ricorrere all’uso di una parrucca

Il casco raffredda il cuoio capelluto a circa 4° centigradi, facendo restringere i vasi e impedendo che i farmaci chemioterapici raggiungano le cellule dei bulbi piliferi e determino la caduta dei capelli. Medicinali come gli alchilanti, i tossani e le antracicline (tra i più comuni chemioterapici) colpiscono infatti le cellule che si replicano velocemente, ma non fanno distinzioni con quelle sane dei capelli, che sono tra le più veloci del nostro organismo.

Il primo ospedale a credere nelle potenzialità del dispositivo è stato quello di Carpi, dove è in sperimentazione dal 2013; da allora è stato acquistato da altri nosocomi italiani e continua a dimostrare la sua ampia efficacia.

Avere il casco anticaduta capelli qui, nel nostro piccolo ospedale, è motivo di orgoglio per la nostra associazione che da quasi tre anni si impegna per cambiare volto al cancro.

Da oggi anche al DH oncologico di Portoferraio si potrà fare chemioterapia senza perdere i propri capelli, per informazioni vi invitiamo a rivolgervi alla Dottoressa Elisa Biasco, oncologa del nostro ospedale.

Prevenire la morte, sognare la vita

Prevenire la morte, sognare la vita"Prevenire la morte, sognare la vita" è un percorso di consapevolezza in gruppo circa la localizzazione nel corpo del linguaggio delle emozioni – e delle “malattie”, sia quelle convenzionalmente intese come malattie del corpo che quelle convenzionalmente intese come malattie della mente – e della loro liberazione attraverso il viaggio di conclusione di scene e storie.
Le “malattie” sono dunque intese come emozioni fissate dalla storia personale, transgenerazionale e culturale, nei personaggi interiori che ciascuno di noi rigidamente ospita.
Il percorso del lavoro di gruppo comprende aspetti top-down, cioè dalla mente al corpo, e bottom-up, cioè dal corpo alla mente, oltre alla supervisione del lavoro a casa destinato ad introdurre il cambiamento nella vita quotidiana.

Il percorso è organizzato in due gruppi a cadenza quindicinale, rispettivamente di cinque ore e di tre ore, che si terranno nei fine settimana in Portoferraio.

I gruppi, condotti da Anna Godano e Adolfo Santoro, inizieranno a gennaio 2020.

L’abbigliamento più opportuno è: tuta e calzettoni; è bene portare con sé tappetini da rilassamento e/o coperte, un sostegno per la testa.

Per ulteriori informazioni contattare:
– Anna Godano: tel. 3497959281 o  mail godsanna@tiscali.it
– Adolfo Santoro: tel. 3928695558 o mail adolfosantoro.elba@gmail.com.

Air Bertolaccini per Diversamente Sani

air bertolacciniCome ogni anno, airbertolaccini ha deciso per Natale di fare un regalo solidale ai propri clienti che riceveranno simbolicamente questa bellissima maglia a testimonianza della donazione che è stata fatta a diversamente sani onlus.

Grazie per il sostegno e per la scelta di vestire anche questo Natale di solidarietà.

Buone Feste 🎄🎁🎅🏼 Air Bertolaccini srl  Refrigerazione  Condizionamento  Arredamento

Amici Speciali

Amici Diversamente saniDiversamente Sani ha la grande fortuna di aver incontrato molti amici lungo il suo cammino ma alcuni spiccano più di altri per il loro impegno, la loro presenza al nostro fianco…perché si sentono parte integrante di questo gruppo!

Paolo e Sabrina sono proprio questo: due grandi amici, sempre presenti e di grande importanza per noi sia affettivamente che operativamente.

Grazie per essere una presenza fondamentale, grazie per la vostra amicizia e grazie per pensare sempre a noi con il cuore.

Soroptimist a sostegno del Casco anticaduta capelli

soroptimistLa nostra Associazione desidera ringraziare il club Soroptimist Isola d'Elba per la loro donazione in favore della nostra raccolta fondi per l'acquisto del casco anticaduta dei capelli.

Questo gesto testimonia quanto sia importante la collaborazione e la vicinanza tra associazioni che operano su un territorio come l'Isola d'Elba.

Grazie da parte di Diversamente Sani ONLUS.

A Valentina

Cara Valentina

     a volte la parola “grazie” può apparire riduttiva e con te lo è veramente.

Pensiamo alla SLA come ad una condanna peggiore del cancro perché il cancro lo puoi combattere, curare, cronicizzare, mentre la SLA è qualcosa di così grande da non poter neanche immaginare una vita con questa malattia.

Una malattia che ti rende prigioniero del tuo corpo e che nell’immaginario comune ti chiude tra quattro pareti che ogni giorno sembrano avvicinarsi sempre di più tra loro, schiacciandoti.

Poi arrivi tu…con tuo marito e il tuo bambino e riscrivete una storia di VITA con la SLA.

Ritrovate il coraggio di aprirvi a nuove amicizie, forse a vere amicizie.

Cara Valentina, forse non sappiamo dirti cosa significhi vederti vivere con gioia e altruismo, che rivoluzione rappresenti il tuo volto sorridente nonostante la stanchezza, i tuoi occhi brillanti tra le persone che anche ieri si sono aggregate grazie al tuo esempio e hanno fatto qualcosa per gli altri, contribuendo a rendere la nostra vita migliore, anche solo per una sera o forse per un futuro che dobbiamo ancora scrivere.

Crediamo che avere la SLA significhi morire senza perdere per un attimo la lucidità ma moriamo veramente quando non abbiamo sogni, desideri, quando sprofondiamo nel nostro dolore e non quando combattiamo l’ignoranza di chi prova pietà per noi o la paura di chi non riesce a guardarci e vedere una persona nella sua interezza.

Combattiamo tutti: la malattia, la paura della morte, l’ignoranza…ma tu combatti l’oscurità, indossando un mantello travestito da coperta e un sorriso come scudo.

Grazie Valentina per essere una donna rivoluzionaria e per averci reso parte della tua rivoluzione.

Con affetto,

Diversamente Sani ONLUS.

Cammina per Vale

Moda…solidarietà & bollicine

È trascorsa ormai una settimana ma l'entusiasmo della serata non ci ha lasciato.

Ogni evento è per noi impegno di tempo ed energie che, in qualità di malati di cancro, ci sembra sempre non averne abbastanza ma poi arriva il giorno atteso e la gioia della condivisione, il senso di inclusione che vediamo negli altri, ci ripaga di tutto quanto.

In questa occasione in particolare è stato l'entusiasmo dei diversamente modelli e modelle che ci ha dato una carica di energie sinceramente inaspettata e non ancora esaurita.

Vogliamo perciò fare i nostri ringraziamenti

Ad Angela per aver messo a disposizione l'Hotel Airone e il personale che ha contribuito alla realizzazione della serata;

Al team Tibidabo per l'idea di unire moda e bollicine per una serata solidale, oltre che per aver fatto sfilare i propri capi su giovani incantevoli modelle;

A Giuseppe Ferrari e il suo team, a Riccardo Bacigalupi e a Veronica Troccolo, la nostra estetista oncologica, per aver reso esplicita la naturale bellezza di modelle e modelli;

A Cosimo, in arte Coco Dj, per aver donato un ritmato sottofondo all'evento;

A Paolo Calcara per essere sempre presente e pronto ad immortalare i nostri traguardi di cui è parte attiva;

Agli Sponsor: Gruppo Nocentini, Abiate, Sapereta, Monte Fabbrello, Tenuta Le Ripalte, Acquabona, Tenuta la Chiusa, Azienda Agricola Cecilia, Acquacalda e Azienda Agricola Arrighi;

Ai Collaboratori dell'Hotel Airone: lo chef Luca Ferraris, il maitre Pino Candellini, i barman Michele Falchetti, Paolo Stoppa e Vincenzo Papalia;

Al team Amapola che, con la semplicità di chi tesse minuziosamente una tela preziosa, ha reso quella che sembrava "solo" una sfilata, una rivoluzione silenziosa al passo di anfibi e tacchi alti;

Ai Diversamente Modelli e Modelle per essersi messi in gioco e aver contribuito al nostro grande progetto di cambiare volto al cancro.

Senza di voi però tutta questa magia non avrebbe avuto modo di esistere perciò "ultimo ma non ultimo" il nostro grazie al pubblico per la partecipazione e per le donazioni: grazie a voi abbiamo raccolto €7787 per l'acquisto del casco anticaduta capelli.

GRAZIE

Moda...solidarietà & bollicine