image

Un Grazie grande come il Mondo

grazie
La nostra Associazione desidera fare un ringraziamento speciale a tutte quelle persone che in questo ultimo periodo hanno voluto farci una donazione.

Ringraziamo di cuore Marcello, Elina e Giuseppe unitamente alla mamma Maria per la donazione in memoria di Ferrari Vanna.

Ringraziamo di cuore anche gli amici di Monica per aver pensato a noi e ringraziamo infinitamente anche Francesco C., Angela T e la Squadra Cinghialai (Marcello B., Giulio T.) per la loro donazione in memoria di Tallinucci Franco.

Ringraziamo sentitamente anche le amiche Veronica, Alice, Barbara, Maria p., Graziella, Virginia, Daniela, Paola e Veronica e gli amici Giorgio e Simone per la loro donazione alla nostra Associazione.

Un Grazie sentito anche Confcommercio e alla Fam. La Terra-Matacera per il loro supporto.

Infine ma non per ultimi, ringraziamo di cuore anche per la donazione in ricordo di Pellino Cesare.

Grazie davvero a tutti voi che continuate a sostenerci credendo fermamente nei nostri progetti che piano piano vedono la realizzazione.

Grazie a voi sono gia tante quelle persone in difficoltà che siamo riusciti ad aiutare.

Grazie infinite anche da parte di queste persone che hanno cosi potuto tornare a sorridere.

grazie_di_cuore

 

image

Parte il progetto Estetista Oncologica

Senza titolo-1
Mercoledi 20 dicembre dalle 10:00 alle 13:00  e poi da gennaio per due volte al mese, sarà presente in reparto la nostra Estetista Oncologica. La nostra Veronica, darà consulenze gratuite in base alle problematiche, alla terapia e alle abitudini per far sentire ognuno un po' più se stesso consigliando trattamenti estetici complementari, sicuri e ben tollerati, studiati su misura per ogni singolo paziente tenendo conto della sua personale storia clinica.

Per maggiori info visita la pagina di riferimento cliccando qui

image

Concerto di Natale nel DH Oncologico di Portoferraio

IMG_0101

Venerdi 22 dicembre alle ore 12:30 arriva il Natale nel reparto di DH Oncologico dell'Elba.

l'insegnante Michaela Boano insieme ai suoi due allievi, Pietro e Sofia, suoneranno a quattro mani in reparto musiche natalizie per augurare a tutti i pazienti oncologici e non il nostro caloroso "Buon Natale".

Vogliamo intanto farvi conoscere questi due splendidi ragazzi che suoneranno per noi:

Pietro Barsotti (17 anni) e Sofia Cacialli (15 anni) sono due giovani pianisti nati e cresciuti all’Isola d’Elba. Entrambi, studiano pianoforte sotto la guida dell’insegnante Michaela Boano e si impegnano a superare con ottime votazioni gli esami pre-accademici al Conservatorio di La Spezia.

Pietro e Sofia, hanno partecipato ai corsi di perfezionamento dell’associazione musicale “Suoni di un’isola” tenuti del Maestro Federico Rovini. Inoltre, Pietro, dalla giovane età di undici anni, è stato selezionato per partecipare come solista con orchestra, ai concerti finali delle masterclasses di Suoni di un’Isola, eseguendo concerti di Mozart, Beethoven e Chopin.

Attualmente, il duo si sta preparando per partecipare alla XIX edizione del Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “Riviera Etrusca”, che si terrà nella primavera del 2018.

Vi aspettiamo in reparto.

image

Scale senza frontiere

"Scale senza frontiere", questo il nome del progetto finanziato da Cesvot e voluto dalla Misericordia di Portoferraio in collaborazione con Diversamente Sani ONLUS, Elba No Limits ONLUS, Fratres e l'associazione Tempo Amico.

L'acquisto di una speciale sedia a rotelle permetterà a chiunque di poter uscire di casa, anche a chi vive in un palazzo senza ascensore.

L'utilizzo della sedia è gratuito e non serve solo per le visite mediche ma può essere prenotata anche solo per uscire a fare la spesa o a fare una passeggiata.

Per prenotarla basta chiamare lo 0565 918785 dalle 9:00 alle 12:00 dal lunedì al venerdì.

Guarda il video per vedere come funziona

image

Visite e spese eccessive? Chiama Diversamente Sani

111Quando la malattia ti colpisce ti senti cadere il mondo addosso.

Qualcuno ha la fortuna di avere una famiglia alle spalle, pronta ad aiutarti e sorreggerti nei tuoi momenti difficili, altre è il tuo lavoro a permetterti in qualche modo di "non pensare".

Ma la maggior parte delle volte tutto questo non c'è oppure si esaurisce prima che il percorso di cura sia terminato.

Il lavoro vacilla, perchè non sei più in grado di svolgere i tuoi compiti al meglio. Le assenze per malattia, visite e terapie diventano un problema difficile da arginare per l'azienda. Perciò ci si ritrova frustrati e divisi tra la voglia di vivere come sempre, di essere alla'altezza dei propri standard, e la necessità di fermarsi a prendere fiato, curarsi e non pensare ad altro che sopravvivere e sconfiggere il mostro.

Molte persone decidono cosi di non curarsi perchè ciò significa mettere in crisi il proprio posto di lavoro o semplicemente perchè non ci sono più le risorse economiche per farlo.

A questo scopo Diversamente Sani ONLUS ha dedicato un progetto che risponde alla problematica dei trasporti facendosi carico di tutte le spese necessarie perchè il paziente oncologico in difficoltà economica possa fare le dovute visite fuori Elba nel totale anonimato.

Chi avesse necessità di raggiungere degli ospedali fuori dall'isola per accertamenti, controlli, visite o terapie può contattarci e noi provvederemo alle spese di trasporto sia che ci sia necessità dell'auto medica, sia che le persone abbiano mezzi propri da poter utilizzare.

Riteniamo impensabile che curarsi sia appannaggio dei pochi fortunati che riescono ad avere le risorse economiche per farlo e data la nostra esperienza nel percorso della malattia e della rinascita abbiamo deciso che questo fosse uno dei nostri progetti portanti.

Non esitate a contattarci per voi o per un vostro caro, Diversamente Sani ONLUS nasce con lo scopo di aiutare ed aiutarci perchè chi prima, chi dopo, abbiamo battuto tutti lo stesso cammino.

google-telefonowhatsapp-2Per informazioni +39 389 76 68 023

 

 

 

image

Il nostro Grazie agli Sponsor

dseAd una settimana da quello che è stato un grandissimo giorno, la nostra Associazione ci tiene a ringraziare, stavolta pubblicamente, tutti quegli sponsor che hanno permesso la realizzazione dell'evento "Il giorno più bello… oggi!".

Diversamente Sani ringrazia per il loro contributo: Giannini Gioielleria, Gioielleria Lo Smeraldo, Il Diamante Oreficeria, Acqua dell'Elba, Avis Porto Azzurro, Impresa Edile Panetta, Pro Loco Porto Azzurro, Blunavy, Panelba, La Saponeria, Elba Agraria, Elba No Limits, Bassamarea, Sos Ambiente, Amapola, Hotel dei Coralli, Erredue Grafica, Zeronoie, Ape, Blumedia, B&B Residenza Belvedere e Spumelba.

Un Grazie doveroso anche ai Comuni di Portoferraio, Porto Azzurro e Campo per il loro contributo e appoggio.

Siamo felici e onorati di aver avuto una risposta cosi importante da parte di tutte queste attività e da questi tre Comuni che hanno da subito creduto in noi ma sopratutto in quello che vogliamo fare e in cui crediamo fermamente.

Con l'augurio che sia solo l'inizio di tante altre belle e importanti iniziative.

Grazie.

 

image

Insieme contro il Cancro

Questa mattina abbiamo avuto il piacere di presentarci ai ragazzi dell'istituto Foresi con lo scopo di sensibilizzare nei confronti del cancro attraverso la proiezione del corto di Paolo Calcara "Quarto Piano" e raccontando le nostre storie personali.

È stato con gran piacere che abbiamo colto l'interesse dei ragazzi tanto da farci sperare in un nuovo incontro a breve per poter approfondire la tematica.

Un ringraziamento speciale però va a Patrizia Cherici che nelle sue straordinarie vesti di mamma, coraggiosa oltremodo, ha raccontato la storia di suo figlio Claudio Leonardi con l'amore e la cura con cui si pianta un seme, nella speranza che la sua storia serva per comprendere e prevenire ciò che lui ha instancabilmente combattuto per tre lunghi anni: il Cancro!