Ricordi…Con Leo di Avanti tutta!

Quattro anni fa, oggi, trascorrevamo una serata tra amici ma il tema era uno di quelli che alle cene di solito si evita: il cancro!
Noi invece ne abbiamo parlato, ne parliamo e continueremo a farlo perché solo così possiamo raggiungere le persone, intercettare i problemi e trovare soluzioni insieme.
 
In questi 4 anni tante cose sono cambiate
Abbiamo incassato colpi durissimi ma non ci siamo mai arrese, non ci siamo neanche fermate perché sappiamo che i nostri obiettivi sono così grandi da dover incarnare la promessa che ci siamo fatte e che rinnoviamo ogni giorno:
INSIEMESIVINCE
 
Dedicato a tutti coloro che abbiamo avuto la fortuna di incontrare sul nostro cammino..🦋
📷 Foto di Paolo Calcara

Tienile d’occhio

Il 7 agosto con l’evento ”Tienile d’occhio” abbiamo raccolto fondi per l’acquisto di 32 ecografie mammarie che verranno fatte gratuitamente in occasione della campagna di prevenzione del cancro al seno.
 
Grazie a…
Manola e Giannino 🏡
Lo staff di Giannino Live Music 🍹🎸
Tutti i presenti 🥳
I volontari di Diversamente Sani 💙
 
Diversamente sani non si ferma qui perciò continuate a seguirci!

Raccolta fondi “Tienile d’occhio”

Potrebbe essere un'immagine raffigurante una o più persone e testoPerché una serata di raccolta fondi per la prevenzione del cancro al seno?
 
Il cancro al seno nelle donne tra i 25 e i 45 anni ha un impatto psicologico molto critico perché ci si trova nel momento di GENERATIVITÁ, massima capacità produttiva e creativa della vita, e questo può portare ad una STAGNAZIONE cioè ad una reazione di accumulo di stress e blocco della crescita personale.
 
Inoltre la chirurgia oncologica per il cancro al seno va a modificare il corpo in una delle parti che maggiormente rappresenta l’icona della femminilità: il seno!
 
Molte donne provano disagio con le protesi, spesso ricordano loro il cancro e quindi tendono a nasconderlo ma è solo un segno che ce l’abbiamo fatta, che possiamo continuare a combattere e a vivere!
 
Sostieni la prevenzione, partecipa alla festa “Tienile d’occhio”!
Ti aspettiamo dalle 23:30 da Giannino Live Music
 
 
 
 

Raccolta fondi “Tienile d’occhio”

Il cancro al seno ogni anno in Italia colpisce moltissime donne e alcuni uomini e, anche se le statistiche ci dicono che circa l’80% dei casi non porta la morte, non siamo ancora arrivati al 100%.
 
Quel 20% circa può sembrar poco ma sono madri, sorelle, figlie di qualcuno che dopo lotte estenuanti vengono strappate alla vita per non tornare più!
 
La prevenzione può salvare vite, anche quando diventa diagnosi precoce.
Sostieni la prevenzione, partecipa domenica sera alla festa “Tienile d’occhio”!
Ti aspettiamo dalle 23:30 da Giannino Live Music
 
Il cancro al seno è un tumore molto diffuso e l’età in cui insorge si è sensibilmente ridotta.
 
Fare prevenzione può salvarti la vita, anche quando diventa diagnosi precoce.
 
Sostieni la prevenzione, partecipa domenica sera alla festa “Tienile d’occhio”!
Ti aspettiamo dalle 23:30 da Giannino Live Music

Insieme si Vince

Eravamo così contente di quel San Valentino unico, tutti insieme, ad assistere alla nascita dì Diversamente Sani.
 
Da lí la nostra avventura ha preso forma e colore e insieme abbiamo intrapreso un cammino arduo e lungo ma quanta gioia ad ogni traguardo!
Questo 14 febbraio è con te, anche se siamo divise, perché ci siamo promesse che lo avremmo fatto INSIEME 💙
INSIEME SI VINCE
 
Grazie Paolo Calcara per questo bellissimo video.
 
 

#intourconVALE alle Terme

intourconVALE alle TermeGrazie a La Merendiaria – Terre del Granito e a Il Panificio Nocentini per aver offerto parte del buffet della prima tappa di #intourconVALE alle Terme di San Giovanni.

Grazie anche a tutti coloro che hanno partecipato contribuendo così all'acquisto del casco anticaduta capelli da donare al DH oncologico di Portoferraio.

Il 30 novembre si è chiusa la raccolta fondi e tra qualche giorno sapremo se abbiamo raggiunto il nostro obiettivo!

La storia di Claudia

Cercherò di sintetizzare…

La mia "storia" inizia a novembre a circa 3 mesi di gravidanza con un test del dna fetale (per valutare i cromosomi del feto) ripetuto per 2 volte. Non dava un risultato attendibile, dna "sporco" diceva il laboratorio, da biologa questo risultato non mi ha mai convinto. Villocentesi "obbligata" a dicembre per capire se la bimba stava bene. 

16 gennaio: è femmina e sta bene, nessuna anomalia cromosomica.

Febbraio: gonfiore anomalo al collo, nessun sintomo, febbre o altro…per caso mi vede il Dottor Lemmi e subito mi manda a fare un'ecografia tiroidea. Sembrano noduli ,dice "in gravidanza spesso la tiroide fa i capricci". Il Dott.Anelli sospira e chiama subito la radiologia e il dott.Biondi; 2 giorni dopo,14 febbraio, sono in sala operatoria per la biopsia del linfonodo, con la pancia e il monitoraggio attaccato.

Arriva il risultato dell'istologico dopo un po': linfoma di hodgkin. Panico paura per me e soprattutto per la bimba in pancia e per il bimbo di 3 anni. Subito a Pisa ma non mi danno fiducia, nè per me nè per la bimba. Lei deve nascere sana e a fine gravidanza!

Così si parte per Milano, San Raffaele, mai fatta scelta migliore. Mi trovano una "paccata" di schifezza in tutta la parte sinistra del collo e una "palla" di 8 cm nella parte superiore del mediastino. 

19 marzo: metto il picc e inizio la chemio. 2 cicli in gravidanza, ogni volta la paura che potesse succedere qualcosa alla bimba, i monitoraggi i controlli, i viaggi…. 

LiaPietro e Lia3 giugno : nasce Lia a Milano, è sana e sta benissimo!!!

La seconda gioia più grande dopo la nascita del primogenito Pietro.

Fine giugno riprendo la chemio, senza pancia ma non senza l'angoscia….voglio godermi i miei bimbi, la mia famiglia (caz…o a 34 anni è  presto…..)

Ieri ho fatto l'ultima di 12 infusioni, 6 mesi durissimi per la terapia a cui fortunatamente ho reagito quasi sempre bene(non è riuscita  farmi perdere tutti i capelli), la gravidanza, il parto, la stanchezza

Non sono né la prima nell'ultima purtroppo a raccontare queste cosa e voi lo sapete benissimo. Ma oggi ho visto un po' di luce in fondo al tunnel e anche se forse mi aspettano 15 giorni di radio, per ora ho avuto la meglio su questo stramaledetto linfoma e soprattutto ho fatto nascere Lia, grazie ai medici e alla medicina che fortunatamente va avanti e permette di curarsi anche in gravidanza!

Grazie alla cena.. per il casco

cenaLa nostra Associazione desidera ringraziare la Cooperativa Arnera, Giulia e Annamaria per la cena organizzata a Pianosa finalizzata alla raccolta fondi per il nostro progetto del Casco Anticaduta dei Capelli.

La cifra raggiunta è di euro 1.150,00 che si unisce al nostro budget permettendoci l'acquisto del casco. 

Grazie anche a tutti i partecipanti senza i quali tutto questo non sarebbe stato possibile.

Grazie a Ruggeri e…alla Biretta

biretta La nostra Associazione desidera ringraziare di cuore Ruggeri e "la Biretta" per la bellissima serata di venerdi 6 settembre. 

Un evento ben riuscito, che ha visto coinvolte molte persone per il nostro progetto del Casco Anticaduta dei Capelli. 

Ma il nostro grazie sincero va anche all'Azienda Agricola Arrighi, Azienda Agricola La Chiusa, Azienda Agricola Le Sughere, Azienda Agricola Montefabbrello, Azienda Agricola Valle di Lazzaro e l'Azienda Agricola Acquabona per i loro sevizi e disponibilità nel realizzare questo stupendo evento. 

Grazie di cuore a tutti voi per aver partecipato