Incentivi assunzioni disabili

Cancro e lavoroIl Fondo per il diritto al lavoro dei disabili eroga incentivi ai i datori di lavoro privati, soggetti o meno all'obbligo di assunzione, che assumano a tempo indeterminato persone con disabilità.

L'incentivo, corrisposto attraverso l'INPS,mediante conguaglio nelle denunce contributive mensili, viene concesso ai datori di lavoro per un periodo di 36 mesi.

Il bonus assunzione varia a seconda della riduzione della capacità lavorativa del lavoratore, nella misura del:

a) riduzione della capacità lavorativa superiore  al  79  –> bonus corrispondente al 70% della retribuzione mensile lorda imponibile ai  fini  previdenziali  per  ogni  lavoratore  disabile assunto con rapporto di lavoro a tempo indeterminato;
    
b) iduzione della capacita' lavorativa compresa tra il 67% e il 79%  –> bonus corrispondente al  35% della retribuzione mensile lorda imponibile ai  fini  previdenziali,  per  ogni  lavoratore  disabile, assunto con rapporto di lavoro a tempo indeterminato.

L'incentivo è inoltre concessoper un periodo di 60  mesi,  nella misura del 70% della retribuzione mensile lorda  imponibile ai  fini  previdenziali,  per   ogni   lavoratore  con  disabilità intellettiva e psichica che comporti una  riduzione  della  capacità lavorativa superiore al 45%, in caso di assunzione a tempo indeterminato  o  di  assunzione  a  tempo determinato di durata non inferiore a dodici  mesi  e  per  tutta  la durata del contratto.  

L'incentivo è esteso anche ai datori di lavoro privati e agli enti pubblici economici che, pur non essendo soggetti agli obblighi della Legge 12 marzo 1999 n. 68, procedono all'assunzione di lavoratori disabili.

I datori di lavoro che vogliano accedere al beneficio devono presentare domanda telematica all’INPS.

Congedo per Cure

cure-intermedie-lungodegenzaPer gli invalidi a cui sia stata riconosciuta una "permanente riduzione della capacità lavorativa" viene riconosciuto il diritto al congedo per cure.

Questo congedo è purtroppo quasi sconosciuto pertanto sono veramente poche le persone che ne usufruiscono ma è un diritto dei lavoratori dipendenti(in base al CCNL di riferimento) che siano sottoposti ad una terapia continuativa per la patologia invalidante.

Alcuni tipi di terapie, come la chemioterapia, sono considerate "salva vita" perrtanto al lavoratore viene riconosciuto il diritto ogni anno di avere 30 giorni di congedo da chiedere a intervallo libero, per effettuare le cure senza che queste vadano a sommarsi ai giorni di malattia ordinaria.

L'importanza è appunto quella di dare al malato la possibilità di curarsi senza che i giorni di terapia vadano a sommarsi a quelli di malattia oltre i quali è previsto il "licenziamento per malattia".

Per i dettagli della domanda e i requisiti necessari potete consultare l'apposita pagina nella sezione "I nostri diritti" oppure cliccare qui.

 

Diversamente Sani con Te

cropped-connect-20333_1920Il cancro non è solo una malattia che colpisce il corpo ma un fenomeno che si ripercuote su tutti gli aspetti della vita delle persone.

Tra le prime cose da fare, dopo la diagnosi, c'è la valutazione delle richieste necessarie per poter vedere garantiti i nostri diritti. Come, per esempio, il riconoscimento della legge 104 del 1992 che prevede la possibilità di essere assistiti dai familiari senza gravare sul loro lavoro poichè si ha diritto di tre giorni al mese retribuiti al 100%.

Per questi tipi di domande è necessario richiedere un certificato telematico al proprio medico curante e questo certificato ha un costo imposto di €50+iva.

Diversamente Sani ONLUS sostiene per i propri soci ordinari tale spesa in modo che chiunque possa procedere con le pratiche necessarie in tempi brevi, senza doversi fare carico della spesa dei certificati.

Inoltre, per le visite di accertamento fatte a Livorno, ricordiamo che l'associazione si occupa delle spese di viaggio qualora serva auto medica ma anche nel caso si disponga di mezzi propri.

Per informazioni al riguardo potete contattarci al nostro numero +39 389 76 68 023 perchè insieme si vince!