027DC857-8FF9-498B-A1F2-350E0DBD42F7

Insieme contro la perdita dei capelli

Avete mai incontrato una persona che conoscevate e non l’avete riconosciuta perché aveva perso i capelli?

Lo shock di chi ti vede per la prima volta senza capelli riassume il dolore di guardarsi allo specchio ogni giorno e chiedersi se domani andrà meglio.

Evitare la perdita dei capelli non significa guarire prima ma essere più sereni durante il percorso di cura, dover sopportare un trauma in meno, poter vivere un po’ più normalmente un periodo della nostra vita pieno di incertezza e paura.

AIUTATECI!

Donare è semplice, basta un click sul bottone arancio qui sotto wink

027DC857-8FF9-498B-A1F2-350E0DBD42F7

Fermiamo la perdita dei capelli!

"Con la perdita dei capelli mi sono sentita nuda, facciamo in modo che nessuno provi più questa sensazione"

Ines

Sostienici anche tu nella raccolta fondi per l'acquisto del casco anticaduta da donare al DH oncologico di Portoferraio per fare in modo che nessuna donna possa provare la sensazione che ha provato Ines perdendo i capelli. Il casco Paxman infatti riduce del 70% la perdita dei capelli durante il trattamento chemioterapico con i farmaci maggiormente usati per il trattamento del tumore alla mammella e al polmone.

Donare è semplice, basta un click sul bottone arancio qui sotto wink

027DC857-8FF9-498B-A1F2-350E0DBD42F7

Siamo partiti con la raccolta!

Raccolta casco anticadutaLa nostra Campagna di Raccolta fondi per il casco anticaduta è partita e abbiamo già raccolto €4103,00.

Pian piano vi aggiorneremo sulla raccolta ma la cifra da raccogliere è ancora lontana perchè bisogna raggiungere €42090,00 quindi abbiamo bisogno di tutto il vostro aiuto.

Intanto però vogliamo ringraziare chi ha già contribuito e in particolare:

Claudia Cavalca in memoria della sua Mamma Cristiana, Bertolaccini, Officina della musica, Festa della donna Capoliveri, Osteria 4 gatti, i genitori di Daniele Cecchini, associazione Tommasino, e Academy in occasione delle mini olimpiadi, Marco Ciaponi e consorte, Associazione Nazionale Marinai d'Italia.

Donare è semplice: potrete farlo tramite bonifico all'iban IT 04 U 07048 70740 0000 0000 5482 intestato a Diversamente Sani ONLUS causale "raccolta casco anticaduta" oppure tramite Paypal, con un click sul bottone arancio qui sotto.

027DC857-8FF9-498B-A1F2-350E0DBD42F7

E poi dicono che il casco rovina i capelli…

La Campagna di Raccolta fondi per l'acquisto del casco anticaduta è partita e i parrucchieri che hanno aderito al progetto, hanno già iniziato a donare €0.50 per ogni cliente.

Il ruolo dei professionisti del capello è fondamentale in questa nostra campagna all'azione volta anche a sensibilizzare su una problematica spesso sottovalutata: la perdita dei capelli causata da chemioterapia.

Vogliamo ringraziare tutti i parrucchieri aderenti per il loro impegno verso l'associazione e per l'entusiasmo con il quale hanno sposato il nostro progetto. Di seguito il video in cui ve li presentiamo ma intanto un grandissimo GRAZIE a loro:

Laura Coiffeur-Estetica Portoferraio, I Divinos-Il Bello delle Donne Portoferraio, Hairstylist Alessandro-Portoferraio, Audrey Hair Stylist-Portoferraio, Ede Hairbeauty-Portoferraio di Edelizia Lingria, Angelo Arnone Parrucchiere-Portoferraio, Look Center di Rita e Lorena-Portoferraio, Colpi di testa di Erfon Fiorella-Portoferraio, Daniele Serretti gruppo Parrucchieri-Portoferraio e Marina di Campo,MC Style Parrucchieri Uomo/Donna-Rio Marina, Ricci e Capricci di Valentina Mazzarri-Marciana Marina, Giuseppe ferrari Parrucchiere-Estetica Procchio, New Look Rosy-Porto Azzurro.

027DC857-8FF9-498B-A1F2-350E0DBD42F7

Raccolta Fondi Casco Anticaduta

Vi presentiamo il progetto della Raccolta fondi per l’acquisto del casco anticaduta da donare al DH oncologico dell’ospedale di Portoferraio.

Diversamente Sani ONLUS da ormai due anni è presente sul territorio per essere al fianco dei malati oncologici che purtroppo sono veramente tanti. Usiamo dire che siamo nati per aiutare e aiutarci perché il nostro purtroppo non è un punto di vista esterno, noi il cancro lo abbiamo combattuto e qualcuno di noi lo combatte ancora oggi. Proprio per questo sappiamo cosa significhi perdere i capelli in seguito a chemioterapia, proprio per questo abbiamo scelto di intervenire su un aspetto che chi non ha avuto il cancro talvolta non comprende ma che ha un enorme impatto psicologico che si ripercuote sul percorso di cura.

La campagna di raccolta fondi del casco anticaduta si dividerà fondalmente in due filoni: la raccolta tramite donazioni e la raccolta attraverso i parrucchieri. Infatti ci sono diversi negozi di parrucchieri che hanno deciso di aderire ospitando la nostra mascotte per raccogliere donazioni ma soprattutto per donare loro per primi €0,50 per ogni cliente, che saranno utilizzati per l'acquisto del casco anticaduta.

Il ruolo dei parrucchieri aderenti è di fondamentale importanza nell'ambito della sensibilizzazione alla problematica del cancro, che ormai è diventato un vero e proprio fenomeno sociale e non soltanto sanitario, perchè talvolta la perdita dei capelli viene vista solo come un aspetto estetico e non si prendono in considerazione le ripercussioni psicologiche che ne scaturiscono.

Cercate dunque la nostra mascotte con il cuoricino nei negozi di parrucchieri aderenti alla nostra campagna di raccolta fondi per l'acquisto del casco anticaduta e partecipate anche voi!

 

027DC857-8FF9-498B-A1F2-350E0DBD42F7

Secondo Appuntamento con l’Estetista Oncologica

Senza titolo-1Domani 10 Gennaio 2018 dalle 10:00 alle 13:00 ci sarà il secondo appuntamento con la nostra Estetista Oncologica.

 Veronica vi aspetta al quarto piano dell'ospedale di Portoferraio per consulenze gratuite su tutto ciò che riguarda l'estetica durante quel momento particolare che è la chemioterapia.

 

027DC857-8FF9-498B-A1F2-350E0DBD42F7

Parte il progetto Estetista Oncologica

Senza titolo-1
Mercoledi 20 dicembre dalle 10:00 alle 13:00  e poi da gennaio per due volte al mese, sarà presente in reparto la nostra Estetista Oncologica. La nostra Veronica, darà consulenze gratuite in base alle problematiche, alla terapia e alle abitudini per far sentire ognuno un po' più se stesso consigliando trattamenti estetici complementari, sicuri e ben tollerati, studiati su misura per ogni singolo paziente tenendo conto della sua personale storia clinica.

Per maggiori info visita la pagina di riferimento cliccando qui

027DC857-8FF9-498B-A1F2-350E0DBD42F7

L’anniversario di un traguardo

IMG_1333I ricordi anche quelli meno belli fanno parte del nostro cammino. Questa foto rappresenta uno di quelli.

Dopo mesi di terapie e la caduta dei capelli, vederli ricrescere ti dà tanta forza in più, poterli toccare e dopo poco arrivare ad asciugarli è una bellissima sensazione, un passo molto importante verso il traguardo

È passato un anno e li ho tagliati due volte per il mio nuovo look

Certo la guerra non è ancora finita, ma non ho mao perso la speranza e la voglia di farcela.

Un abbraccio a tutti!
 

Cristina B.

027DC857-8FF9-498B-A1F2-350E0DBD42F7

Un lungo percorso

ConsueloNel 2014 ho iniziato il mio lungo percorso.

Dico lungo perchè solo dopo 2 anni ho dovuto riaffrontare lo stesso percorso. Questa volta però senza dover fare un lungo periodo di chemio e radio terapia.

Ma andiamo per ordine. Come dicevo, nel 2014 ho scoperto di avere 2 carcinomi al seno sinistro. Ho iniziato prima un ciclo di chemio, dal 12 agosto 2014 fino al primo intervento 8 gennaio 2015, e poi ho continuato la chemio dopo l'intervento.

Speravo che tutto fosse finito lì ma invece a fine gennaio è  arrivato l'esito della biopsia e ho dovuto fare anche lo svuotamento ascellare. Una volta fatto questo ho continuato la chemio mentre nel frattempo, dal 30 marzo al 12 maggio, facevo anche la radio terapia.

Ho finito con la chemio il 25 novembre 2015. Ho continuato a fare tutti i controlli possibili. Era sempre tutto ok e non mi sembrava vero!! Allora ho deciso di  incominciare a vivere. Vivere nel vero senzo della parola!!! Mi godevo al massimo il mio nipotino che nei mesi di chemio era lui la mia vera forza.

Il 18 Aprile di quest'anno faccio la TAC e lì mi viene riscontrata una lesione ossea. La dottoressa mi consiglia di approfondire così faccio la scintigrafia ma anche lì stessa cosa quindi andiamo ancora più a fondo e faccio la pet.

Per farla corta mi vengono trovate delle metastasi allo sterno. Quindi si parte nuovamente, una nuova avventura…inizio il 26 giugno un ciclo di 10 giorni di radio finendo il 7 luglio e dopo una settimana di riposo avrei dovuto affrontare la chemio. Invece il 17 luglio vado in oncologia, pronta per affrontare la chemio, – che poi lei non mi faceva paura! Il mio pensiero era che dovevo riperdere i capelli. Sì, in tutto questo il mio pensiero erano i capelli – e ricevo la bellissima notizia che non devo fare la terapia classica ma che mi faranno la chemio in pasticche. 

Non potete capire quanto ho pianto!!!  I miei capelli rimanevano con me!!!

Ho scirtto tutto questo solo per condividere con voi la mia avventura.

Ho vinto la prima battaglia con l'aiuto di mio marito, figli e amici e adesso vincerò anche questa perchè so che io sono più forte del male. Lui ha trovato pane per i suoi denti! 😉😉😉😉😉😉😉


Consuelo Somma


P.S. Scusatemi se sono stata lunga, io non ho mai condiviso niente di tutto ciò perché avevo paura di essere egoista dal momento che mi sono sempre sentita forte rispetto ad altri.😘😘😘😘